05.03.2021

Vaccinazioni Covid-19: raggiunto il traguardo dei 10.000 tra il personale scolastico

In Alto Adige, le vaccinazioni contro il Covid-19 sono in pieno svolgimento. A livello nazionale, l'Alto Adige è al primo posto con oltre 68.000 dosi di vaccino già somministrate. Fino ad ora 44.610 persone hanno ricevuto la prima dose e 23.789 anche la seconda.

Sono dunque partite molto bene anche le vaccinazioni dei/delle docenti e del personale di scuole e asili. Durante questo weekend sarà superata la soglia dei 10.000 vaccinati tra scuole, asili e università, il che equivale a circa il 50% del gruppo target. Le vaccinazioni con AstraZeneca per questo gruppo di persone continueranno anche durante la prossima settimana e, allo stesso tempo, partirà la vaccinazione delle forze dell'ordine e del personale addetto alla sicurezza.

È inoltre ancora in corso la vaccinazione degli ultraottantenni, in alcuni casi con l’allestimento di centri vaccinali a livello territoriale. Oggi, venerdì 05 marzo 2021, la campagna di vaccinazione è iniziata anche presso la palestra di Egna dove, nell’arco di due giorni, sono previste più di 1.600 somministrazioni agli ultraottantenni. Inoltre, per gli over 80 dei comuni di Terlano, Andriano e Nalles, le vaccinazioni delle seconde dosi con il vaccino Moderna si svolgeranno durante questo fine settimana.

Avviati due grandi centri vaccinali

Lunedì 1° marzo, presso il Kurhaus di Merano, ha iniziato la propria attività il grande centro dedicato alle vaccinazioni per il Comprensorio sanitario di Merano. Attualmente, grazie ad almeno 4 linee di vaccinazione in 3 grandi sale, vi viene vaccinato il personale delle scuole e degli asili. Questo centro vaccinale rimarrà aperto fino alla fine di ottobre. A Bolzano, l'apertura del grande centro per le vaccinazioni presso la Fiera di Bolzano è prevista per metà marzo. Questo significa che l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige è riuscita ad allestire due nuovi grandi centri dedicati alla vaccinazione rapida della popolazione altoatesina. A Bressanone, il centro di vaccinazione è già attivo presso l'Accademia Cusanus.

L’Assessore provinciale Thomas Widmann è visibilmente soddisfatto: "Le vaccinazioni stanno proseguendo in tutta la provincia e sia le sfide tecniche che quelle logistiche sono state affrontate al meglio. Grazie alla vaccinazione, un po’ alla vota, usciremo dalla pandemia. A causa delle quantità limitate di vaccini, ogni settimana è possibile vaccinare solo un numero limitato di persone. Tuttavia, le recenti notizie sulle consegne ci rendono cautamente ottimisti in merito al fatto che a breve riceveremo ulteriori dosi di vaccino e potremo presto iniziare a vaccinare altri gruppi prioritari".

Il Direttore generale Florian Zerzer sottolinea la buona cooperazione tra la Croce Rossa, la Croce Bianca ed i Comprensori sanitari: "La campagna provinciale è stata implementata sul territorio. Solo così possiamo reagire rapidamente e in modo capillare alle situazioni a livello locale. Inoltre, il coinvolgimento dei Medici di Medicina Generale è per me molto importante. In alcuni casi la collaborazione con loro è già partita e sta funzionando molto bene".

Chi saranno i prossimi?

La prossima settimana inizieranno già le vaccinazioni con AstraZeneca per le forze dell'ordine e di sicurezza. Non appena arriveranno le prossime dosi da Pfizer BioNTech e Moderna, si partirà con la vaccinazione delle persone con comorbidità e fattori di rischio importanti, vale a dire quelle “ultrafragili", seguita dalla fascia di età dei 75-79enni.

Informazioni sulla campagna di vaccinazione e prenotazione: www.vaccinazioneanticovid.it/it

Di seguito vengono elencate le cifre più importanti sulle vaccinazioni già effettuate in Alto Adige.

Stato delle vaccinazioni in cifre alla data di giovedì 04.03.2021:

Totale vaccinazioni
Dosi di vaccino somministrate: 68.399
Prima dose: 44.610
Seconda dose: 23.789
Cicli di vaccinazione completati: 53,30%

Vaccinazioni per gruppi
Persone con più di 80 anni di età escluse le case di riposo
A questo gruppo appartengono 29.367 persone
Prima dose: 13.949
Seconda dose: 7.320
In lista d'attesa: 2.459

Residenti in casa di riposo
Residenti vaccinati: 2.621

Personale di scuole, asili e università
A questo gruppo appartengono 21.346 persone
Prima dose: 9.939 (46,60%)

Vaccinazioni per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 32.169
Seconda dose: 23.789
Cicli di vaccinazione completati: 73.90%

Moderna
Prima dose: 1.703
Seconda dose: 0
Cicli di vaccinazione completati: 0,0%

AstraZeneca
Prima dose: 10.738
Seconda dose: 0
Cicli di vaccinazione completati: 0,0%

Forniture previste per marzo (08.03. - 03.04.2021)
Pfizer BioNTech: 23.400 dosi
Moderna: 7.700 dosi
AstraZeneca: 29.760 dosi
Totale: 60.860 dosi

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige

Condividi questo articolo

Altri news

Le vaccinazioni contro il coronavirus
20.05.2022
Le vaccinazioni contro il coronavirus
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
18.05.2022
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
Vaccinazioni contro il coronavirus
13.05.2022
Vaccinazioni contro il coronavirus