04.06.2021

Il rapporto settimanale sulla vaccinazione in Alto Adige

La campagna vaccinale in Alto Adige procede a grandi passi. Durante la giornata di oggi (venerdì 04 giugno 2021), è stata superata la soglia delle 100.000 seconde dosi somministrate. A partire da ieri (03 giugno 2021), 233.823 persone, ovvero quasi il 44% della popolazione dell'Alto Adige, hanno ricevuto la prima dose di vaccino.

Grazie alla vaccinazione di massa la lotta contro la pandemia causata dal coronavirus sta proseguendo a pieno ritmo. Questo perché il virus può essere sconfitto solo se il maggior numero possibile di persone di tutte le età acquisirà l'immunità contro il Covid. Nel frattempo, il numero totale di dosi di vaccino somministrate ha raggiunto quota 333.052, con 32.126 vaccinazioni in più rispetto alla settimana precedente. Questo significa che altre 17.081 persone sono state completamente vaccinate e che il numero totale di coloro che hanno ottenuto una protezione vaccinale completa è ora di circa 115.000 persone. Delle 233.823 prime dosi somministrate, 120.471 sono state somministrate alle donne e 113.352 agli uomini. Delle 99.229 seconde dosi inoculate, 56.334 sono andate alle donne e 42.895 agli uomini.

Tra coloro che hanno più di 80 anni - se si aggiungono ai vaccinati coloro che sono risultati positivi negli ultimi 3 mesi e coloro che si sono prenotati per la vaccinazione - l'82,2% ha un’adeguata protezione contro il coronavirus. Tra i 70-79enni la campagna vaccinale ha raggiunto l'80,3%, tra i 60-69enni il 73,7%, tra i 50-59enni il 64,9% e tra i 40-49enni la percentuale dei vaccinati lascia ancora spazi di miglioramento dal momento che è al 56,7%.

Fino a ieri (03 giugno 2021), 18.801 persone tra i 30 e i 39 anni hanno ricevuto la loro prima dose di vaccinazione, mentre nella fascia d’età di coloro che hanno tra i 20 ed i 29 anni il numero delle persone vaccinate è 15.832 e 2.668 tra i ragazzi e le ragazze della coorte 16-19 anni.

L’Assessore provinciale Thomas Widmann sottolinea quanto sia importante per le persone di tutte le età prenotarsi per eseguire la vaccinazione. "Anche se le cifre dell'infezione sono attualmente incoraggianti e più basse, la pandemia non è ancora finita. Solo con l'aiuto della vaccinazione potremo goderci un'estate rilassante e guardare all'autunno con fiducia".

Il Direttore generale Florian Zerzer ricorda, in particolare ai cittadini e alle cittadine più giovani, di continuare a prendere il virus sul serio: "L'infezione da coronavirus può avere sintomi inaspettati e conseguenze a lungo termine anche nei più giovani. La vaccinazione, invece, costruisce una protezione controllata contro il virus. E solo quando una gran parte della popolazione sarà immunizzata potremo finalmente goderci un'estate davvero normale, possibilmente senza restrizioni".

A partire da mezzogiorno di ieri (03 giugno 2021), le prenotazioni per le vaccinazioni sono aperte a tutti coloro che hanno dai 16 anni in su, per i minori attualmente l’unico vaccino approvato è quello della Biontech/Pfizer. Tra le 12 di ieri e le 14.00 di oggi, 623 adolescenti si sono assicurati un appuntamento per la vaccinazione. Di questi, 418 sono stati prenotati a Bolzano, 98 a Brunico, 54 a Merano e 53 a Bressanone. L'88% delle prenotazioni sono state eseguite online.

L’attuale rapporto sui vaccini - I dati più importanti in breve
Di seguito sono riportati i dati più importanti (stato: 03.06.2021) relativi alle vaccinazioni già effettuate in Alto Adige.

Totale vaccinazioni (rispetto alla settimana scorsa)
Dosi di vaccino somministrate: 333.052 (+ 32.126)
Prima dose: 233.823 (+19.434)
Seconda dose: 99.229 (+12.692)
Persone completamente vaccinate: 114.186 (+17.081)

Vaccinazioni per gruppi
Persone over 80
A questo gruppo appartengono 33.732 persone
Prima dose: 27.109
Seconda dose: 24.623
Prenotazioni: 77

Persone over 70
A questo gruppo appartengono 46.417 persone
Prima dose: 35.414
Seconda dose: 13.605
Prenotazioni: 220

Persone over 60
A questo gruppo appartengono 58.927 persone
Prima dose: 41.232
Seconda dose: 13.627
Prenotazioni: 384

Persone over 50
A questo gruppo appartengono 84.804 persone
Prima dose: 52.395
Seconda dose: 15.807
Prenotazioni: 808

Persone over 40
A questo gruppo appartengono 74.448 persone
Prima dose: 38.618
Seconda dose: 12.173
Prenotazioni: 1.662

Persone over 30
Prima dose: 18.801
Seconda dose: 7.666

Persone over 20
Prima dose: 15.832
Seconda dose: 5.630

Persone tra 16-18 anni
Prima dose: 2.668
Seconda dose: 603

Persone ultrafragili e caregiver
A questo gruppo appartengono ca 19.600 persone
Prima dose: 18.124
Seconda dose: 11.079

Persone con malattie croniche
A questo gruppo appartengono ca 52.042 persone
Prima dose: 9.315
Seconda dose: 1.899

Dosi vaccinali per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 144.679
Seconda dose: 79.404
Cicli di vaccinazione completati: 54,9%
Moderna
Prima dose: 25.284
Seconda dose: 5.834
Cicli di vaccinazione completati: 23,1%
Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 59.569
Seconda dose: 13.991
Cicli di vaccinazione completati: 23,5%
Johnson & Johnson
Prima dose: 4.291

Forniture previste (07.06. – 21.06.2021)
Pfizer BioNTech: 79.560 dosi
Moderna: 10.010 dosi
Vaxzevria (ex AstraZeneca): 11.660 dosi
Johnson & Johnson: 6.250 dosi
totale: 102.910

Prenotazioni online: 24 ore su 24, https://sanibook.sabes.it oppure https://www.asdaa.it/prenotare.
Telefonicamente: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle 16:00, al 0471 100999 oppure 0472 973850.

Informazioni sulla campagna di vaccinazione e prenotazione: www.vaccinazioneanticovid.it/it

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige

Condividi questo articolo

Altri news

Presto saranno quattro i Vaxbus in circolazione
26.07.2021
Presto saranno quattro i Vaxbus in circolazione
Vaccinarsi senza prenotazione
23.07.2021
Vaccinarsi senza prenotazione
Vaccinazione anti-Covid, sempre più vicina ai cittadini
23.07.2021
Vaccinazione anti-Covid, sempre più vicina ai cittadini