09.06.2021

Giornata di vaccinazione a Naturno

Vaccinarsi a due passi da casa, senza prenotazione, questo è possibile sabato 12 giugno 2021 a Naturno: questa opportunità verrà offerta a tutte le cittadine e a tutti i cittadini dei comuni di Naturno, Plaus, Parcines e Senales che non sono stati ancora vaccinati.

L'offerta di vaccinazione è stata sviluppata in collaborazione con l’Azienda sanitaria e i sindaci dei comuni in questione. Zeno Christanell, sindaco di Naturno, ha guidato l’iniziativa: "Per noi era importante mettere a punto un'offerta facilmente accessibile in modo che le cittadine e i cittadini dei nostri comuni e dei comuni limitrofi possano vaccinarsi facilmente e senza dover percorrere lunghe distanze. Solo se un numero sufficiente di cittadine e cittadini proteggerà volontariamente in questa maniera se stessi e gli altri, ritorneremo alla normalità.”

Per tutto il sabato, tutte le persone di età superiore ai 16 anni non vaccinate possono sottoporsi alla vaccinazione presso il "Bürger- und Rathaus" di Naturno dalle ore 08:30 alle ore 18:00. L'accesso avviene attraverso il teatro all’aperto. Sarà somministrato il vaccino di Biontech/Pfizer. I medici Günther Bauer, Alexis Kodo, Gerhard Kainz, Thomas März, Birgit Platzer, Manfred Gamper e Ernst Oberschartner saranno presenti. Dal lato infermieristico, Thomas Lechthaler, Edeltraud Grüner e i loro colleghi si prenderanno cura degli interessati.

È necessario portare con sé la tessera sanitaria e i moduli che possono essere già scaricati da https://www.vaccinazioneanticovid.it/it/downloads .

Vaccinarsi a due passi da casa: Questo è solo l'inizio di una nuova fase, che verrà proposta in diversi comuni dell'Alto Adige.

Informazioni per i mass media:
Rip. Comunicazione, Azienda sanitaria dell'Alto Adige

Condividi questo articolo

Altri news

Le vaccinazioni contro il coronavirus
20.05.2022
Le vaccinazioni contro il coronavirus
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
18.05.2022
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
Vaccinazioni contro il coronavirus
13.05.2022
Vaccinazioni contro il coronavirus