16.07.2021

Vaccinazioni Covid – siamo a 500.000

Alla data di ieri, 15 luglio 2021, i vaccini inoculati nelle braccia degli altoatesini e delle altoatesine erano esattamente 500.105. All’aumento del numero delle prime dosi ha contribuito anche l’introduzione dei Vaxbus.

Al termine della giornata di ieri (15 luglio 2021) il numero totale di dosi somministrate era 500.105 e questo significa che, rispetto alla settimana precedente, sono state effettuate ulteriori 29.220 vaccinazioni. Anche l'iniziativa dei Vaxbus sta avendo un effetto positivo, tanto che grazie ai centri vaccinali itineranti le prime dosi di vaccino sono aumentate di 7.186 unità rispetto ad una settimana fa. Nello stesso lasso di tempo, 22.034 persone hanno ricevuto la loro seconda dose portando a 242.358 le persone completamente vaccinate, dato che corrisponde al 51,6% della popolazione vaccinabile.

L’Assessore provinciale Thomas Widmann vede la vaccinazione come l'unica via per uscire dalla pandemia e sottolinea che, visto anche l’aumento dei casi con variante Delta, il tasso di copertura vaccinale deve assolutamente raggiungere quote più elevate. "Il grande successo dell'iniziativa con i Vaxbus è la dimostrazione che siamo sulla strada giusta. Le persone apprezzano molto il fatto di potersi vaccinare contro il Covid direttamente sul posto, senza alcuna prenotazione. Per questo motivo, con l’obiettivo di raggiungere ancora più persone in tutta la provincia, aumenteremo il numero dei Vaxbus".

In questo periodo la variante Delta del Covid, molto più contagiosa, si sta diffondendo anche in Alto Adige. A giugno, anche se la variante Alfa era ancora predominante con il 65% di prevalenza, la Delta è stata sequenziata in quasi il 27% dei 190 campioni prelevati negli ultimi 3 mesi. Si suppone che questa variante sarà presto la predominante.

Alla luce di tali considerazioni, il Direttore generale Florian Zerzer fa appello soprattutto alla popolazione più giovane affinché si faccia vaccinare. "La pericolosa variante Delta colpisce soprattutto i giovani, cioè quella fascia di popolazione in cui si trovano ancora molti non vaccinati. Dobbiamo approfittare dell'estate, stagione in cui il livello delle infezioni si abbassa notevolmente, per aumentare la copertura vaccinale. Aver effettuato anche la seconda dose di vaccino è particolarmente importante, poiché solo una doppia protezione vaccinale è efficace contro questa variante altamente contagiosa e pericolosa".

Nel periodo dall'11 al 15 luglio, 2.980 altoatesini/e hanno effettuato la vaccinazione a bordo di uno dei due Vaxbus. All’interno del bus che viaggiava in Val Venosta sono stati somministrati 1.413 vaccini, mentre in quello che attraversava la Valle Isarco e la Val Pusteria sono state somministrate 1.567 prime dosi di vaccino.

Molte vaccinazioni si sono svolte anche nel contesto dell'iniziativa "Vaccinazioni a due passi da casa". Lo scorso 9 luglio, a Rio di Pusteria, sono state somministrate 276 dosi e 336 sono state quelle inoculate l'11 luglio a Badia. Oggi (16 luglio) si sta svolgendo una giornata di vaccinazioni a Vipiteno. Il 22 luglio sono previsti altri "Vax Days" a Sarentino e Renon.

Informazioni più dettagliate sugli Open Vax Days nel contesto delle iniziative "Vaccinazioni a due passi da casa" Vaxbus si trovano sulla homepage www.vaccinazioneanticovid.it/it.

Tutte le persone dai 12 anni in su possono aderire alla campagna vaccinale. I minorenni devono essere accompagnati da almeno un genitore.
Tutti i moduli necessari per la vaccinazione possono essere scaricati al seguente link: www.vaccinazioneanticovid.it/it/downloads
Appuntamenti online: 24 ore su 24 su https://sanibook.sabes.it
Per telefono: da lunedì a venerdì, ore 8-16, ai numeri 0471 100999 o 0472 973850.

Informazioni sulla vaccinazione obbligatorio del personale sanitario (al 15.07.2021)

Personale sanitario non vaccinato: totale 3.967, Azienda sanitaria: 1.333; personale esterno: 2.634

Persone che nel frattempo si sono fatte vaccinare: totale: 1.646; Azienda sanitaria: 551; personale esterno: 1.095

Persone che hanno ricevuto un appuntamento per la vaccinazione: totale: 1.045; Azienda sanitaria: 483; personale esterno: 562

Persone, che hanno dato seguito all’invito alla vaccinazione: totale: 502; Azienda sanitaria: 241; personale esterno: 261

Persone che non hanno dato seguito all’invito alla vaccinazione: totale: 543; Azienda sanitaria: 242; personale esterno: 301;

Accertamenti in corso: totale: 262; Azienda sanitaria: 205; personale esterno: 57

N.B.: i dati riportati sono da considerarsi provvisori, in quanto nella gestione della procedura risultano coinvolti tanti attori (Provincia autonoma di Bolzano, Azienda sanitaria, Ordini professionali, diversi datori di lavoro, et.al.) e le persone interessate possono aderire alla vaccinazione in ogni fase della procedura.

L’attuale rapporto sui vaccini - I dati più importanti in breve
Di seguito sono riportati i dati più importanti (stato: 15.07.2021) relativi alle vaccinazioni già effettuate in Alto Adige.

Totale vaccinazioni (rispetto alla settimana scorsa)
Dosi di vaccino somministrate: 500.105 (+29.220)
Prima dose: 282.346 (+7.186)
Seconda dose: 217.759 (+22.034)
Persone completamente vaccinate: 242.358 (+23.521)

Vaccinazioni per gruppi
Persone over 80
A questo gruppo appartengono 33.732 persone
Prima dose: 27.792
Seconda dose: 25.873

Persone over 70
A questo gruppo appartengono 46.417 persone
Prima dose: 38.041
Seconda dose: 33.612

Persone over 60
A questo gruppo appartengono 58.927 persone
Prima dose: 44.553
Seconda dose: 36.928

Persone over 50
A questo gruppo appartengono 84.804 persone
Prima dose: 57.121
Seconda dose: 48.921

Persone over 40
A questo gruppo appartengono 74.448 persone
Prima dose: 45.294
Seconda dose: 35.940

Persone over 30
A questo gruppo appartengono 63.481 persone
Prima dose: 31.253
Seconda dose: 17.870

Persone over 20
A questo gruppo appartengono 61.285 persone
Prima dose: 28.524
Seconda dose: 14.702

Persone tra 16-19 anni
A questo gruppo appartengono 23.242 persone
Prima dose: 8.033
Seconda dose: 3.573

Persone tra 12-15 anni
A questo gruppo appartengono 23.121 persone
Prima dose: 1.735
Seconda dose: 340

Persone ultrafragili e caregiver
A questo gruppo appartengono ca 19.600 persone
Prima dose: 18.414
Seconda dose: 13.309

Persone, già protette da infezione Covid, perchè vaccinate rispettivamente testate positive al Covid negli ultimi 3 mesi:
Gruppo Target: 80+: 83,0%; 70+: 82,6%; 60+: 76,6%; 50+: 68,8%; 40+: 62,8%; 12-39: 43,3%.

Dosi vaccinali per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 184.834
Seconda dose: 152.097
Cicli di vaccinazione completati: 82,3%
Moderna
Prima dose: 29.253
Seconda dose: 23.590
Cicli di vaccinazione completati: 80,6%
Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 60.387
Seconda dose: 42.072
Cicli di vaccinazione completati: 69,7%
Johnson & Johnson
Prima dose: 7.872
Cicli di vaccinazione completati: 100%

Forniture previste (19.07. – 02.08.2021)
Pfizer BioNTech: 32.760 dosi
Moderna: 9.460 dosi
Vaxzevria (ex AstraZeneca): 0 dosi
Johnson & Johnson: 0 dosi totale: 42.220

Informazioni sulla campagna di vaccinazione e prenotazione: www.vaccinazioneanticovid.it/it

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige

Condividi questo articolo

Altri news

Le vaccinazioni contro il coronavirus
20.05.2022
Le vaccinazioni contro il coronavirus
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
18.05.2022
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
Vaccinazioni contro il coronavirus
13.05.2022
Vaccinazioni contro il coronavirus