20.08.2021

Le scuole e l’Azienda Sanitaria unite contro il Covid

Come andrà il nuovo anno scolastico? Nessuno lo sa ma una cosa è certa: più vaccinati ci saranno, maggiori possibilità avranno gli studenti di frequentare in presenza. I funzionari scolastici sono consapevoli di ciò ed è per questo che le scuole aprono le porte alle vaccinazioni contro il Coronavirus.

Da mercoledì 25 agosto 2021, il personale scolastico, gli alunni e i loro genitori potranno vaccinarsi nelle scuole di Bolzano, Merano, Bressanone, Brunico, Vipiteno, Silandro, Val Gardena e Val Badia. A tal fine, sono stati creati degli appositi centri. La prenotazione non è necessaria. Anche i minorenni a partire da 12 anni possono immunizzarsi in questi nuovi punti vaccinali, ma devono essere accompagnati da un genitore o da un tutore. In alternativa, un accompagnatore diverso deve consegnare un’autocertificazione firmata dai genitori del minorenne o dal tutore affinché si possa poi procedere con l’iniezione.

Oltre a questi centri, le giornate vaccinali continuano a tenersi in tutto l’Alto Adige e per aderire non serve prenotarsi. Esse sono previste ogni lunedì alla Fiera di Bolzano e alla caserma Julia di Merano. In altre zone della Provincia, invece, hanno luogo gli Open Vax Days. Inoltre, ci sono i quattro Vaxbus che fungono da centri di immunizzazione mobili, lungo le strade di tutto il territorio altoatesino. Anche in questo caso, non è necessaria alcuna prenotazione. Tutte le informazioni sul luogo e la data delle giornate vaccinali, così come le fermate dei Vaxbus, si possono trovare sul sito www.vaccinazioneanticovid.it

Patrick Franzoni, vice-responsabile medico del Team Covid-19 e capoprogetto della campagna vaccinale, sottolinea che vaccinarsi non è mai stato così facile: “Il mantra per combattere la pandemia continua ad essere vaccinare, vaccinare, vaccinare, soprattutto guardando alla stagione fredda. Con questa iniziativa vogliamo rendere ancora più semplice per il personale scolastico, gli alunni e i loro genitori immunizzarsi contro il virus”.

Sigrun Falkensteiner, Direttrice della Direzione provinciale Scuole: “Oltre ai vari centri vaccinali presenti sul territorio, questa campagna si rivolge ancora più specificamente al personale delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie nonché a tutti gli alunni a partire dai 12 anni, così come ai loro genitori e tutori. L’istruzione e il tempo educativo in presenza sono al centro dell’iniziativa e questa offerta è rivolta a tutti coloro che, anche in considerazione dell’inizio dell’anno scolastico e delle relative condizioni quadro, decidono di immunizzarsi”.

Le date (in tutti i casi dalle 8:30 alle 13:00):

  • Brunico, Istituto Tecnologico, via Josef Ferrari n. 22, il 26 e 30 agosto 2021;
  • Merano, Scuola secondaria “Karl Wolf”, via Karl Wolf n. 30, il 26 e 31 agosto 2021;
  • Bressanone, Scuola professionale provinciale per il commercio, l’artigianato e l’industria “Tschuggmall”, via del Laghetto n. 18, il 25 e 31 agosto 2021;
  • Bolzano, Scuola professionale provinciale per l’artigianato e l’industria “Luigi Einaudi”, via Santa Gertrude n. 3, il 25 agosto e il 1° settembre 2021;
  • San Martino in Badia, sala dei Vigili del fuoco volontari, Straße Tor n. 19, il 25 agosto e il 1° settembre 2021
  • Ortisei, Istituto Tecnico Economico “Raetia”, via Rezia n. 295, il 26 agosto e il 2 settembre 2021;
  • Silandro, Istituto d’istruzione secondaria di secondo grado, via Protzen n. 10, il 25 agosto e il 3 settembre 2021.
Condividi questo articolo

Altri news

Le vaccinazioni contro il coronavirus
20.05.2022
Le vaccinazioni contro il coronavirus
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
18.05.2022
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
Vaccinazioni contro il coronavirus
13.05.2022
Vaccinazioni contro il coronavirus