27.08.2021

Vaccinazioni Covid: vaccinarsi ora per essere protetti in autunno

Alla data di ieri (26 agosto), in Alto Adige erano state somministrate un totale di 607.311 dosi di vaccino, superando così la soglia dei 600.000 inoculi. Al tempo stesso si sta registrando un aumento del numero delle infezioni. L’Azienda sanitaria lancia un appello a tutti coloro che sono ancora indecisi affinché si vaccinino il prima possibile.

In Alto Adige, 308.982 persone, pari al 65,8% della popolazione vaccinabile, sono state completamente vaccinate (situazione al 26.08.2021). Sono state somministrate un totale di 607.311 dosi di vaccino, 15.820 in più rispetto alla settimana precedente. 332.715 persone hanno ricevuto la prima dose di vaccino, dato che equivale al 70,9% della popolazione vaccinabile.

L'Assessore provinciale Thomas Widmann: "La vaccinazione è l'arma più efficace contro il coronavirus. Ecco perché offriamo a tutti gli altoatesini e a tutte le altoatesine una vasta gamma di possibilità per ottenere il vaccino. Questa settimana, oltre ai quattro Vaxbus e alle vaccinazioni nei centri vaccinali, abbiamo anche iniziato a vaccinare nelle scuole della provincia. Più persone nel settore dell'istruzione saranno vaccinate, prima potremo garantire le lezioni in presenza".

Il Direttore generale Florian Zerzer: "La variante Delta, molto più contagiosa, ha ormai preso quasi completamente il sopravvento sulla situazione delle infezioni in Alto Adige. Abbiamo un numero crescente di casi di infezione e dobbiamo tenere a mente che ci vogliono alcune settimane prima che la protezione vaccinale raggiunga il massimo dell’efficacia. È quindi ancora più importante che il maggior numero di persone possibile si vaccini ora".

La campagna "Vaccinazioni a scuola" non è solo rivolta al personale educativo, ma anche a tutti gli studenti e le studentesse di età superiore ai 12 anni nonché ai loro genitori. Il 30 agosto le linee per le vaccinazioni saranno operative all’istituto scolastico “Technologische Fachoberschule” di Brunico e il 31 agosto il vaccino verrà offerto sia presso la scuola professionale provinciale "Tschuggmall" di Bressanone che nella scuola media “Carl Wolf” di Merano. Il 1° settembre si vaccinerà a Bolzano presso la scuola professionale provinciale "Luigi Einaudi" e nella sala dei Vigili del Fuoco Volontari di San Martino in Badia. Il 2 settembre sarà la volta di Ortisei dove si vaccinerà alla scuola professionale “Wirtschaftsfachoberschule Raetia" e il 3 settembre quella di Silandro presso la locale scuola media.

I 4 Vaxbus portano la vaccinazione a domicilio, per così dire. Dall'inizio del progetto, in questi speciali centri vaccinali, sono state somministrate un totale di 26.821 dosi di vaccino. Anche per i prossimi giorni sono previste diverse fermate in tutta la provincia, in occasione delle quali tanti altri vaccini potranno essere somministrati in modo rapido e per nulla burocratico. Questo fine settimana gli autobus faranno tappa a Rio Pusteria, Naz-Sciaves, Valdaora, La Valle, Scena, Nalles e Lagundo. Domani, sabato 28 agosto, il colorato autobus sarà nuovamente parcheggiato davanti al centro commerciale Twenty di Bolzano.

Proseguiranno inoltre gli open-vax-days sul territorio. Ogni lunedì, sia presso la Fiera di Bolzano che nella Caserma Julia di Merano, vengono offerte le vaccinazioni senza prenotazione. Ulteriori date sono già in calendario anche per altre zone della provincia, ad esempio a Egna, Brunico, Bressanone, Vipiteno, Castelrotto, San Martino in Passiria, Silandro, Caldaro, Monguelfo e Lana.

Luoghi e date delle varie offerte vaccinali sono pubblicati su https://www.vaccinazioneanticovid.it/it/.

Gli appuntamenti per le vaccinazioni possono essere prenotati online alla pagina https://sanibook.sabes.it/ o telefonicamente dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 16:00, tramite il Centro Unico di Prenotazione

L’attuale rapporto sui vaccini - I dati più importanti in breve
Di seguito sono riportati i dati più importanti (stato: 26.08.2021) relativi alle vaccinazioni già effettuate in Alto Adige.

Totale vaccinazioni (rispetto alla settimana precedente)
Dosi di vaccino somministrate: 607.311 (+15.820)
Prima dose: 332.715 (5.110)
Seconda dose: 274.596 (+10.710)
Persone completamente vaccinate: 308.982 (+11.587)

Vaccinazioni per gruppi
Persone over 80
A questo gruppo appartengono 33.732 persone
Prima dose: 28.623
Seconda dose: 26.439

Persone over 70
A questo gruppo appartengono 46.417 persone
Prima dose: 39.847
Seconda dose: 35.520

Persone over 60
A questo gruppo appartengono 58.927 persone
Prima dose: 47.867
Seconda dose: 41.666

Persone over 50
A questo gruppo appartengono 84.804 persone
Prima dose: 63.512
Seconda dose: 54.519

Persone over 40
A questo gruppo appartengono 74.448 persone
Prima dose: 52.860
Seconda dose: 43.620

Persone over 30
A questo gruppo appartengono 63.481 persone
Prima dose: 40.607
Seconda dose: 30.867

Persone over 20
A questo gruppo appartengono 61.285 persone
Prima dose: 39.353
Seconda dose: 29.603

Persone tra 16-19 anni
A questo gruppo appartengono 23.242 persone
Prima dose: 13.555
Seconda dose: 9.253

Persone tra 12-15 anni
A questo gruppo appartengono 23.121 persone
Prima dose: 6.491
Seconda dose: 3.109

Persone ultrafragili e caregiver
A questo gruppo appartengono ca 19.600 persone
Prima dose: 18.576
Seconda dose: 13.472

Persone, già protette da infezione Covid, perchè vaccinate rispettivamente testate positive al Covid negli ultimi 3 mesi:
Gruppo Target: 80+: 85,0%; 70+: 86,0%; 60+: 81,5%; 50+: 75,4%; 40+: 71,7%; 12-39: 59,6%.

Dosi vaccinali per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 231.027
Seconda dose: 200.568
Moderna
Prima dose: 30.989
Seconda dose: 28.549
Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 60.446
Seconda dose: 45.479
Johnson & Johnson
Prima dose: 10.253

Forniture previste (30.08– 13.09.2021)
Pfizer BioNTech: 35.100 dosi
Moderna: 25.520 dosi
Vaxzevria (ex AstraZeneca): 0 dosi
Johnson & Johnson: 0 dosi
Totale dosi: 60.620

Informazioni sulla campagna di vaccinazione e prenotazione: www.vaccinazioneanticovid.it/it

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige

Condividi questo articolo

Altri news

Le vaccinazioni contro il coronavirus
20.05.2022
Le vaccinazioni contro il coronavirus
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
18.05.2022
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
Vaccinazioni contro il coronavirus
13.05.2022
Vaccinazioni contro il coronavirus