10.12.2021

Vaccinazione contro il coronavirus - la richiesta rimane elevata

34.611 dosi somministrate: continua quindi il trend positivo dell’aumentata richiesta di vaccinazioni. Con la campagna "L'Alto Adige si vaccina", l’Azienda sanitaria incrementa significativamente la propria offerta vaccinale.

Il picco della settimana scorsa riguardante il numero di vaccinazioni somministrate in Alto Adige è stato ancora superato in questa settimana. Dall'ultimo annuncio di venerdì 3 dicembre, un totale di 34.611 persone hanno ricevuto un'iniezione contro il coronavirus (per fare un paragone sono state 31.334 nella settimana precedente). La maggior parte delle vaccinazioni, ovvero 26.406, ha riguardato vaccinazioni di richiamo o booster. Perlomeno 3.807 persone sono state vaccinate contro il coronavirus per la prima volta e 4.398 vaccinazioni sono state somministrate come seconde dosi nel corso della scorsa settimana.

Dall'inizio della campagna di vaccinazione, sono state somministrate in Alto Adige un totale di 823.053 inoculazioni contro il coronavirus. L'80,8% della popolazione vaccinata di età superiore ai 12 anni è stata immunizzata con due dosi, il che corrisponde al 70,9% della popolazione totale della Provincia. Un totale di 91.066 altoatesine ed altoatesini hanno usufruito del richiamo, o booster, ed hanno così rinnovato la propria protezione vaccinale.

L'Assessore provinciale Thomas Widmann sottolinea che: "Con la vaccinazione, abbiamo a disposizione uno strumento efficace, grazie al cui apporto possiamo riuscire a superare l'inverno protetti". Soprattutto tra i giovani, c'è ancora molto da recuperare in termini di prime vaccinazioni. Ma vi raccomando anche di effettuare la vaccinazione di richiamo già dopo cinque mesi e di non aspettare la scadenza del green pass. Gli studi dimostrano che il cosiddetto booster aumenta significativamente il titolo anticorpale e che la protezione vaccinale è di nuovo completamente ristabilita dopo pochi giorni".   

"Un confronto tra i Paesi mostra chiaramente che gli Stati in cui il tasso di vaccinazione è più elevato, conseguano un miglior controllo sull' andamento epidemiologico", evidenzia il Direttore generale Florian Zerzer: "Ora dobbiamo tutti fare la nostra parte per poter trascorrere le prossime vacanze il più normalmente possibile. Per questo motivo, da oggi mettiamo a disposizione della popolazione altoatesina circa 100.000 dosi vaccinali, di cui principalmente del vaccino Moderna. Secondo i test di laboratorio, la vaccinazione di richiamo moltiplica il livello di anticorpi di 25 volte, per cui si può supporre che questo fornisca anche una buona protezione contro la nuova variante Omicron del virus. Approfittate quindi in gran numero dell'offerta vaccinale nell’ambito della campagna "L'Alto Adige si vaccina"!" 

Le prenotazioni per la campagna "L'Alto Adige si vaccina" possono essere effettuate online tramite il portale di prenotazione Sanibook (https://sanibook.sabes.it) o per telefono allo 0471 100 999. Per la mattina gli appuntamenti per le immunizzazioni possono essere prenotati in anticipo, nel pomeriggio è possibile farsi vaccinare senza appuntamento, questo vale anche per tutti i centri di vaccinazione di Bolzano. A seconda della situazione delle prenotazioni, l'accesso libero è concesso anche al mattino in tutti i centri di vaccinazione. Per accedere alle vaccinazioni libere si possono verificare, a seconda delle circostanze, dei tempi di attesa.  

Tutti coloro che hanno già prenotato un appuntamento per la vaccinazione, possono essere vaccinati anche durante il fine settimana senza prenotare in anticipo. L'unica cosa importante è avvertire al momento della registrazione, che è già stato prenotato un appuntamento, in modo che questo appuntamento possa essere cancellato dall’Azienda sanitaria. Tutte le informazioni sulla campagna vaccinale, nonché le offerte di vaccinazione già disponibili possono essere consultate online su www.vaccinazioneanticovid.it.

Il report attuale sulle vaccinazioni – i dati più importanti in breve
Di seguito descriviamo i numeri più importanti (situazione al 09.12.2021) riguardanti le vaccinazioni già somministrate in Alto Adige.

Vaccinazioni in totale (in paragone alla settimana precedente)
Dosi di vaccino somministrate: 823.053 (+34.611)
Prime dosi: 389.940 (+3.807)
Seconde dosi: 342.047 (+4.398)
Terze dosi: 91.066 (+26.406)
Persone interamente vaccinate: 378.343 (+2.942)

Vaccinazioni suddivise per gruppi di popolazione
Persone con più di 80 anni
Questo gruppo di persone comprende 33.732 persone
Prima dose: 29.564
Seconda dose: 28.203
Terze dosi: 19.269

Persone con più di 70 anni
Questo gruppo di persone comprende 46.417 persone
Prima dose: 41.326
Seconda dose: 38.131
Terze dosi: 16.016

Persone con più di 60 anni
Questo gruppo di persone comprende: 58.927 persone
Prima dose: 51.180
Seconda dose: 45.952
Terze dosi: 16.891

Persone sopra 50 anni
Questo gruppo di persone comprende: 84.804 persone
Prima dose: 71.433
Seconda dose: 63.889
Terze dosi: 18.038

Persone sopra 40 anni
Questo gruppo di persone comprende: 74.448 persone
Prima dose: 61.650
Seconda dose: 53.844
Terze dosi: 11.820

Persone sopra 30 anni
Questo gruppo di persone comprende: 63.481 persone
Prima dose: 51.420
Seconda dose: 43.629
Terze dosi: 5.368

Persone sopra 20 anni
Questo gruppo di persone comprende: 61.285 persone
Prima dose: 50.167
Seconda dose: 42.698
Terze dosi: 3.406

Persone di 16-19 anni
Questo gruppo di persone comprende: 23.242 persone
Prima dose: 19.005
Seconda dose: 15.413
Terze dosi: 253

Persone di 12-15 anni
Questo gruppo di persone comprende: 23.121 persone
Prima dose: 14.195
Seconda dose: 10.288
Terze dosi: 5

Persone che sono protette da un’infezione, poiché sono vaccinate, rispettivamente risultate positive al test negli scorsi 3 mesi:
gruppo 80+: 87,6%; 70+: 89,6%; 60+: 87,8%; 50+: 85,7%; 40+: 84,9%; 12-39: 81,7%.

Vaccinazioni suddivise per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 281.040
Seconda dose: 260.990
Terze dosi: 59.741
Moderna
Prima dose: 35.468
Seconda dose: 35.462
Terze dosi: 31.325
Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 60.444
Seconda dose: 45.595
Johnson & Johnson
Prima dose: 12.988

Informazioni sulla campagna vaccinale e prenotazioni: www.vaccinazioneanticovid.it

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione, Azienda sanitaria

Condividi questo articolo

Altri news

Le vaccinazioni contro il coronavirus
20.05.2022
Le vaccinazioni contro il coronavirus
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
18.05.2022
“Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani”
Vaccinazioni contro il coronavirus
13.05.2022
Vaccinazioni contro il coronavirus