Personale delle scuole, scuole materne e dell'università

Al fine di riaprire gli istituti didattici in sicurezza, a partire da metà febbraio 2021 il personale di scuole, asili e università è stato invitato alla vaccinazione.

Per queste persone, la prenotazione di un appuntamento per la vaccinazione è di nuovo possibile. Gli appuntamenti che non vengono assegnati ai gruppi prioritari possono essere prenotati a breve termine tramite la piattaforma https://sanibook.asdaa.it/ ("posti last-minute")


Domande?

Qui trova le risposte: vaccinazioneanticovid.it/it/faqs

Appuntamento vaccinazione

Download

Su questa pagina sono disponibili i documenti per la vaccinazione:
https://www.vaccinazioneanticovid.it/it/downloads

Gli esperti fanno chiarezza

Una volta vaccinati, è possibile fare a meno di seguire le norme di sicurezza? (Dott.ssa Elke Maria Erne)
Si possono infettare altre persone nonostante il vaccino? (Dott.ssa Elke Maria Erne)
Come funziona il vaccino di AstraZeneca (Vaxzevria)? (Dott.ssa Elke Maria Erne)
Vorrei mettere su famiglia. Dovrei vaccinarmi? (Dott. Herbert Heidegger)
Cosa centra la vaccinazione con la solidarietà? (Dott. Herbert Heidegger)

Centri vaccinali

Domande e risposte

Come funziona il vaccino vettoriale?

Il vettore (portatore) contiene parti del virus attenuato. Il vaccino vettore viene iniettato, il corpo riconosce il virus indebolito come una minaccia e inizia a produrre anticorpi contro di esso.

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Agenzia italiana del farmaco, Infovac; data: 10.02.2021

Il vaccino può alterare il DNA?

BioNTech Pfizer e Moderna: Gli RNA messaggeri di questi vaccini non possono modificare il nostro codice genetico perché esso è ben protetto nel nucleo delle nostre cellule, dove l’RNA messaggero non può entrare. Quindi non stiamo parlando di terapia genica.
Vaxzevria (ex AstraZeneca): Anche questo vaccino vettore non altera i geni umani. Il portatore (vettore) contiene DNA, ma non ha le proprietà necessarie per potersi integrare nel genoma umano.
Johnson & Johnson: No, questo vaccino non altera il DNA presente nei cromosomi umani. Il DNA del vettore virale, che è un adenovirus umano modificato in modo che non è più in grado di riprodursi nelle cellule dell'uomo.

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Agenzia italiana del farmaco, Infovac; data: 05.05.2021

Quanto dura la protezione indotta dal vaccino?

La durata della protezione non è ancora definita con certezza perché fino ad ora il periodo di osservazione è stato necessariamente di pochi mesi, ma le conoscenze sugli altri tipi di coronavirus suggeriscono che dovrebbe essere di almeno 9-12 mesi.

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Agenzia italiana del farmaco, Infovac; data: 10.06.2021

Ho preso degli antidolorifici prima della vaccinazione. Posso comunque vaccinarmi?

Non ci sono problemi se gli antidolorifici (per es. paracetamolo, ibuprofene) vengono assunti prima della vaccinazione (anche giorni prima).

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Agenzia italiana del farmaco, Infovac; data: 05.03.2021

Assumo numerosi farmaci. Con chi posso parlare per sapere se in tal caso la vaccinazione è appropriata?

Durante il colloquio anamnestico che si svolge prima della vaccinazione, c'è la possibilità di fare domande sui farmaci che si stanno assumendo.

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Agenzia italiana del farmaco, Infovac; data: 05.03.2021

Radiospot

Dott. Roger Pycha è Primario del Servizio Psichiatrico del Comprensorio sanitario di Bressanone.
Roger Pycha
Dott.ssa Silvia Spertini è medico del Servizio Igiene e Sanità pubblica
Silvia Spertini
Dott. Herbert Heidegger è Primario del reparto di ginecologia e ostetricia all'Ospedale di Merano.
Herbert Heidegger